Perdono Perdono Perdono

Posted in 1 with tags , , on luglio 14, 2008 by clau87

Questo è un post di reali e sentite scuse!

Con il ritorno in Puglia, con la vita nella mia regale residenza estiva (una casetta in campagna collocata nel posto più isolato dal mondo della Terra, in cui nessun gestore telefonico osa espandere la sua rete) ho trascurato tantissimo il blog. E mi dispiace davvero.

Ora poi cominciano le vere vacanze quindi penso che per il prossimo mesetto sara difficile aggiornare il blog. Ma prenderò solo una pausa. Con la fine dell’estate ritornerò più operativa che mai.

Buone vacanze a tutti, vi aggiornerò se riesco ad andare a sentire gli afterhours a riccione, dato che lo Sherwood ormai è andato!

Gli Eva Mon Amour in concerto

Posted in Concerti, Gruppi with tags on giugno 19, 2008 by clau87

Ricordate gli Eva Mon Amour di cui avevo parlato qualche post fa?

Dopo diversi mesi di assenza dai palchi, il gruppo ritorna ad esibirsi dal vivo. La prima esibizione c’è stata proprio qualche giorno fa, il 17 giugno , in cui il gruppo è stato ospite della serata finale del Martelive.

Per la seconda data del tour, in programma domenica 22 giugno, la band romana avrà il privilegio di esibirsi sul palco dell’ Heineken Jammin’ Festival (Parco S. Giuliano – Venezia), nella giornata che vedrà l’esibizione dei Police.

Ed ecco anche le altre date del tour estivo:

17/06: Alpheus Martelive (Roma)
22/06: Heineken Jammin’ Festival (Venezia)
28/06: Babylonia Fest (Recoaro, VI)
02/07: Nel Nome Del Rock (Palestrina, RM)
04/07: Morgana Music Club (Benevento)
06/07: La Cantinaccia (Giulianello, LT)

Intanto ascoltate il nuovo singolo, Indi, così magari vi verrà voglia di seguirli in qualche data (ovviamente questo non è il video ufficiale)

Vinicio Capossela: concerto per Emergency

Posted in Cantautori, Concerti with tags , , on giugno 19, 2008 by clau87

Vinicio Capossela è un Cantautore vero, di quelli con la C maiuscola.

In sè racchiude tutte quelle caratteristiche che identifichiamo come quelle di un’artista: originale, fuori da ogni tipo di canone estetico e musicale, giramondo/ vagabondo,intriso di differenti tipologie di culture, musicali e non.

Cantautore impegnato e colto, non è difficile che le sue canzoni prendano spunto da autori importanti della letteratura mondiale, e puro performer.

I suoi concerti si trasformano in vere e proprie rappresentazioni teatrali in cui emerge una ricerca profonda delle radici e dei legami autentici con l’istintivo, l’irrazionale , una dimensione che tocca il mitologico e scava nelle superstizioni.

Dal vivo regala emozioni forti e suscita riflessioni, ed assistere ad i suoi concerti è anche molto divertente e liberatorio.

Per questo vi segnalo che Sabato 22 luglio Vinicio Capossela suonerà a Venezia, in Piazza San Marco, a Live For Emergency. I prezzi dei biglietti  sono abbastanza elevati (dai 40 ai 65 euro), ma tutto ciò per una buona causa: infattiI ricavati della serata saranno devoluti al centro Salam di cardiochirurgia di Khartoum, in Sudan.

Qualche giorno prima però, il 5 luglio, Vinicio terrà un concerto gratuito sul lungomare di Rimini, per chi fosse interessato ma come qualsiasi studente universitario leggermente squattrinato!:)

Le diverse strade dei Timoria

Posted in Gruppi with tags , , on giugno 14, 2008 by clau87

Da quando i Timoria si sono sciolti, i membri del gruppo hanno intrapreso strade quasi diametralmente diverse.

Sicuramente il cantante , Francesco Renga, è diventato il più popolare e grazie alla sua svolta mainstream è arrivato addirittura a vincere Sanremo, abbandonando totalmente le originarie sonorità dei Timoria.

Anche Omar Pedrini ha continuato da solo, alternando la musica a diversi progetti artistici, tra cui la direzione del prestigioso Brescia Music Art

Gli unici che sono rimasti uniti e hanno dato vita ad un nuovo progetto assieme sono Diego Galeri e Illorca, rispettivamente batteria e basso dei Timo, che hanno fondato i Miura. Non ci sono allontanati dall’idea originaria che fondava i Timoria, quella vena rock della quale ora esplorano nuove forme, senza cadere nel commerciale e sempre all’insegna della ricerca sonora.

Ad aprile è uscito il secondo album dei Miura che contiene collaborazioni eccellenti da Moltheni a Mirko Venturelli (dei Giardini di Mirò).

I remix al contrario: dalla dance al rock

Posted in Collaborazioni, Gruppi, Musica with tags , , , on giugno 13, 2008 by clau87

Non è poi così raro che una canzone venga remixata e completamente stravolta per diventare una tamarrissima e terrificante hit da discoteca.Ed è alquanto triste ascoltare importanti pezzi storici ridotti a poco più di un tunz tunz.

Ecco quindi un’iniziativa interessante: ‘Post Remixes vol.1’, compilation in cui, per una volta, è il rock a rivedere la disco, che nasce da un’ideade ‘I Dischi De La Valigetta’, indie-label che affonda le proprie radici nell’abbinamento tra indie-rock e clubbing

Diversi e talentuosi gruppi della scena indie italiana, affrontano pezzi disco, rivistandoli secondo il loro stile. Troveremo quindi i Tre Allegri Ragazzi Morti che rifanno ‘Around The World’ dei Daft Punk,  i Canadians risuonano ‘Playground Love’ degli Air, o i Perturbazione conferiscono una nuova identità a ‘The Beat Goes On’ degli All Seeing I.

Sono proprio curiosa di sapere cosa viene fuori da un così assurdo esperimento!

Punkreas:nuovo singolo in free download

Posted in Gruppi with tags , , on giugno 12, 2008 by clau87

Anche i Punkreas hanno deciso di utilizzare il Web per promuovere il nuovo singolo Tyson Rock.

Da ieri è infatti in free download il primo singolo estratto dall’album “Futuro Imperfetto” (Canapa Records).

Se volete scaricarlo su questo sito troverete il link che vi permetterà di salvare il pezzo direttamente sul vostro pc.

Vi consiglio anche di visitare il sito dei Punkreas,  ha una grafica davvero carina e gli eventi segnalati nella sezione news sono davvero interessanti, meritano un’ occhiata

Regalo a Federico Fiumani ed ai Diaframma

Posted in Gruppi, Musica with tags , on giugno 11, 2008 by clau87

E’ intitolato il Dono il disco con cui alcuni artisti italiani hanno deciso di celebrare i trent’anni di carriera di Federico Fiumani e dei Diaframma.

La band fiorentina nata nei primi anni ’80 , sull’onda del dark-rock inglese decadente,è riuscita a ritagliartsi un posto di spicco nella scena italiana, grazie anche agli splendidi testi del poeta chitarrista Fiumani.

I Diaframma hanno ispirato moltissimi gruppi della scena italiana attuale, gli stessi che hanno deciso di regalargli il Dono.

Non è difficile riscontrare analogie con i testi dei Marlene Kuntz o con la rabbia rassegnata di Vasco Brondi (Le luci della centrale elettrica), fino ad arrivare a gruppi che citano il titolo di una canzone dei Diaframma nel loro nome (Tre Allegri Ragazzi Morti).

Nel Dono troviamo le reinterpretazioni dei Marlene Kuntz (che hanno rifatto “Siberia”), Tre Allegri Ragazzi Morti (“Gennaio”), Zen Circus e Alessandro Graziani.


Qui di seguito la tracklist:
Alessandro Grazian, “Fiore non sentirti sola”
Altro, “Altrove”
Dente, “Verde”
Elena Stancanelli con The Niro e Federico Fiumani, “Amsterdam”
Il Genio, “Il telefono”
Le Luci Della Centrale Elettrica, “Un giorno balordo”
Magnolia, “L’amore segue i passi di un cane vagabondo”
Marlene Kuntz, “Siberia”
N.A.N.O., “Una stagione nel cuore”
Oshinoko Bunker Orchestra, “Pasqua”
Roberta Carrieri, “Labbra blu”
Samuel Katarro, “Diamante grezzo”
Santo Niente, “Lode ai tuoi amici”
Superpartner, “L’odore delle rose”
Zen Circus con Federico Fiumani, “I giorni dell’ira”
Tre Allegri Ragazzi Morti, “Gennaio”